Hai un impianto fotovoltaico? Qualificati SEU entro il 30/09/2015 per non pagare gli oneri sull’energia autoconsumata!!!

Hai un impianto fotovoltaico in regime di ritiro dedicato ?

Per evitare di pagare gli oneri sull’energia autoconsumata devi ottenere la qualifica di SEU o SEESUU (Sistemi Semplici di Produzione e Consumo).

L’ottenimento della qualifica di SEU (o SEESEU) da parte del GSE comporta, secondo quanto previsto dal D.lgs 115/08,  dalla legge 116/14 (conversione del decreto legge “Competitività”) e della Delibera AEEG del 12 Dicembre 2013 – 578/2013/R/EEL, il riconoscimento di condizioni tariffarie agevolate sull’energia elettrica consumata e non prelevata dalla rete, limitatamente alle partivariabili degli oneri generali di sistema.

 

Cosa rischiano gli impianti esistenti?

Gli impianti a fonti rinnovabili esistenti, che grazie alle loro caratteristiche possono rientrare nelle categorie di SEU/SEESEU, finora non hanno pagato alcun onere sull’energia autoconsumata, ma il mancato (o il ritardato) ottenimento della qualifica causerà la perdita di tale beneficio, nonché il pagamento degli oneri, e questo in maniera RETROATTIVA a partire dal 01/01/2014.

L’ottenimento della qualifica quindi è un adempimento fondamentale per mantenere i vantaggi tariffari avuti finora.

Per godere del beneficio è necessario completare la procedura di qualifica entro il 30 settembre 2015.

Diversamente, in caso di qualifica successiva a tale termine, il beneficio tariffario decorrerà dal primo giorno del mese successivo a quello di ottenimento della qualifica.

 

Chi ha l’esonero dalla richiesta?

Sono QUALIFICATI IN MODO AUTONOMO ED AUTOMATICO DAL GSE, e quindi hanno l’ESONERO DALLA PRESENTAZIONE DELLA RICHIESTA DI QUALIFICA:

  • i sistemi già in esercizio al 1° gennaio 2014 che usufruivano dello Scambio Sul Posto alla medesima data;
  • i sistemi entrati in esercizio entro il 31 dicembre 2014 e che hanno usufruito dello Scambio Sul Posto nell’anno 2014 o per una parte del 2014;

 

Come effettuare la richiesta?

Contattataci e penseremo noi a tutto …